martedì 20 aprile 2021

Ego Giudizio o Costruzione


 

Siamo proprio sicuri che tutti gli scrittori scrivono per compiacere il proprio ego?

Questa nuova era comunicativa ha fatto esplodere un po’ di sano narcisismo.

Il mio ego lo ha già riconosciuto, essendo esso spesso compiacente al mio narcisismo letterario.

Molti scrittori, a qualsiasi livello, scrivono perché sentono il desiderio di esprimere la propria opinione, di fare una critica costruttiva e qualche volta anche per esprimere il proprio giudizio su fatti e persone.

Qualcuno ama vedere il proprio io scendere in battaglia.

A parte gli innumerevoli finti istituti, che ogni giorno nascono per qualificare in modo negativo la libertà di espressione, reprimendola. Non ultimo: la woman o men spanning

Ci siamo mai chiesti cosa introduciamo quando scriviamo, formuliamo un’opinione, giudichiamo; e con quali rischi?

La capacità di motivare in modo valido.

L’avere un sentire sociale e civico comune.

Il senso di altruismo.

L’avere la capacità e gli strumenti per auto valutarsi.

Essere forti abbastanza per spogliarsi degli interessi che muovono il proprio io.

Dare il giusto valore al tempo.

Saper svincolarsi da tutto ciò che è convenzionale.

Avere la capacità di guardare i fatti da prospettive diverse.

Cercare sempre il lato negativo delle cose.

 

La carrellata esemplificativa di buone intenzioni ha come riferimento un anno 0

Cosa significa?

Tutti noi abbiamo dei costrutti. E quasi sempre dobbiamo confrontarci con l’altro, tenendo conto delle vie etico-morali che hanno determinato la sua evoluzione personale; vie che l’altro è abituato a percorre da sempre. Non è possibile partire da un anno zero. È la psicologia che ama descrivere l’anno zero.

L’individuo è corpo e anima; è incarnato e interiorità.

Nessuno avrà mai tutti gli elementi per descrivere un personaggio, giudicarlo e magari anche condannarlo. E spesso la via più lunga, quella che ci fa apparire sbagliati, giudici, criticoni, può essere la sola via percorribile.

Ognuno di noi, però, ha tutti gli elementi per essere esigente verso se stesso. E qui il cerchio si chiude!

0 commenti:

Posta un commento